Ulisse Futura

 

Cortometraggio drammatico politico
ITALIA 2011
23

Ulisse Fioravanti è un quarantenne, eredita con la morte del padre ingenti proprietà, di cui però non si è mai interessato.

Dietro le pressioni di un compratore, rapace immobiliarista di nome Astor Zanardi, Ulisse indaga sulle sue eredità all'agenzia del territorio, dove scopre che il padre aveva istituito un'impresa edile a suo nome: la “Ulisse Futura”.

Ulisse Fioravanti is a forty-year-old man, and after the death of his father he receives a massive amount of properties, even though he never was interested in them.

Being pressured by Astor Zanardi, a buyer and a greedy real estate agent, he starts researching on his properties, discovering that his father had created a building company with his name: the “Ulisse Futura”.

Si reca sul posto e qui incontra lo spettro di un vecchio dipendente che gli parla del padre, ma viene scoperto e portato di forza da tre uomini di Astor presso la sua abitazione.

Trasportato a casa di Astor, dove questi cerca di ottenere la cessione delle proprietà, Ulisse rifiuta l'affare e scopre che è Astor il responsabile della morte del padre. Cerca di attaccarlo ma viene subito placcato dai suoi scagnozzi.

Il film si chiude con la proiezione di pellicole 16mm che mostrano i lavori dell’azienda per la costruzione di una strada alla fine degli anni ’70 in Arabia Saudita.

He goes to see this place and he encounters the ghost of an old employee who tells him about his father, but he’s discovered by three men of Astor who drag him to the man’s house.

Carried to Astor’s house, where the man tries to buy his properties, Ulisse refuses the deal and discovers that Astor is responsible for his father’s death. He tries to attack him but he gets tackled by his men.

The film ends with the screening of 16mm films that show the company working to build a road in Saudi Arabia at the end of the 70s.

 

CREDITS

Regia: Stefano Croci, Enrico Masi
Con: Ivano Marescotti, Bernardo Bolognesi, Alberto dell'Acqua, Alessandro Ansuini
Sceneggiatura:
Stefano Migliore
Supervisione alla sceneggiatura:
Tania Pedroni
Soggetto:
Stefano Croci, Enrico Masi, Stefano Migliore
Montaggio:
David Biagioni
Missaggio video: Giuseppe Petruzzellis

Fotografia:
Vania Tegamelli
Costumi:
Assunta Ortu, Laura di Gregorio
Trucco:
Francesca Piani
Scenografa:
Ilaria Boscia, Julika Ingrassia, Valentina Bontà
Supervisione alla scenografia:
Leonardo Scarpa
Segreteria di edizione:
Nunzia Vannuccini
Fonico di presa diretta:
Mirko Fabbri
Editing Audio:
Jacopo Bonora, Florian Studio
Missaggio audio:
Paolo Cottignola
Organizzatore generale:
Gigi de Donno
Direttore di produzione:
Vincenzo d'Arpe
Supervisione generale:
Laura Corazza

 

TRAILER

 

FOTO BACKSTAGE


 

PRINCIPALI PROIEZIONI

Premiere Italy: Nuovo Cinema Nosadella, Bologna, 2010
Premiere France: Ecole des Beaux Arts, Paris, 2010

GENOVA FILM FESTIVAL 2011 - in concorso

SARDINIAN SUSTAINABILITY FILM FESTIVAL 2011 - in concorso

FIDRA 2011 - Festival Internazionale del reportage ambientale - special screening